Cosa facciamo

Le radici dello studio risiedono nel design di prodotto: la nostra prima esperienza parte da quando, nel 2013, abbiamo progettato “Candlegram”: un set di candele a forma di tangram che abbiamo lanciato attraverso una campagna di crowdfuding. In questa prima avventura abbiamo dovuto curare ogni aspetto del progetto: non solo quindi quello dell’ideazione, ma anche il lancio e soprattutto creare un’ immagine dello studio e del prodotto che potesse essere significativa. Farlo è stato fantasioso, avventuroso e istruttivo e ha cambiato anche il nostro  modo di pensare.

Infatti da quel momento ci siamo sempre più appassionati alla progettazione degli aspetti comunicativi. Li abbiamo approfonditi, studiati e abbiamo cercato di farli nostri così da creare un nostro metodo personale e un modo unico di fornire questi servizi ad altri. Ciò che vedete è dunque il frutto di un percorso sempre in divenire, un viaggio, una formula che abbiamo condiviso con tanti colleghi, clienti e amici incontrati per strada.

Creatività

La creatività è figlia di fantasia, rigore e riflessione. Ci vuole impegno ed esperienza per ideare una campagna pubblicitaria, scegliere un nome o trovare il giusto titolo.

Web

Disegnare un sito internet è parte di un processo più ampio, che rivela la personalità di chi si vuole raccontare nel web. Entrare in contatto con un utente, significa anche guidarlo e ottimizzare la sua esperienza.

Grafica

Un’immagine gradevole non basta: bisogna che parli a chi la osserva. Al primo sguardo un carattere tipografico deve raccontare, un colore rendere una sensazione, un logo rivelare l’identità.

Strategia

Il mercato non è fatto solo di transazioni, ma è un incontro tra il cliente e le sue aspettative. Ciò che conta è l’interazione, la storia, il rapporto con il marchio: per creare lealtà, rispetto, amore.

Design

Un oggetto è anche funzione, estetica e gioco. Un modo per catturare l’attenzione e plasmare l’esperienza, entrando in comunicazione attraverso qualcosa che si maneggia, si osserva, si sente.

Formazione

Il confronto e lo scambio di idee sono alla base di ogni processo di apprendimento: formale e informale. Un percorso di ricerca continua che portiamo avanti anche collaborando con università e istituti internazionali.

Sì, ma nel concreto?

Menu